iss1.gif
Istituto Superiore di Sanità 

Biblioteca

SERVIZIO PRESTITO

Il servizio è gestito con sistema automatizzato SEBINA Open Library

 

UTENZA AMMESSA AL SERVIZIO PRESTITO

Personale dell’Istituto Superiore di Sanità munito di badge


REGISTRAZIONE AL SERVIZIO PRESTITO

Il servizio Prestito è automatizzato e l’utenza interessata può accedervi previa registrazione. La registrazione viene fatta dal personale della Biblioteca che, all’atto della prima richiesta di prestito, chiederà agli utenti non ancora iscritti al servizio di compilare un modulo con i propri dati personali.

 

RICHIESTA DI PRESTITO

Gli utenti registrati possono effettuare una richiesta di prestito anche Internet, accedendo alla funzioni Servizi del Catalogo online (http://www.iss.it/site/SebinaOpac_iss/Opac)

L'utente che effettui la richiesta di prestito riceverà una e-mail dalla Biblioteca non appena il documento sarà disponibile presso l'Ufficio Consultazione e Prestiti. Il documento potrà essere ritirato inderogabilmente entro 3 giorni lavorativi dalla data dell'avviso. Al termine di questo periodo il volume tornerà disponibile sugli scaffali.


DOCUMENTI AMMESSI AL PRESTITO

Monografie e opere a carattere monografico (volumi di una collana, rapporti tecnici, ecc.) che non facciano parte delle categorie escluse dal prestito (cfr. paragrafo seguente)

D   DOCUMENTI ESCLUSI DAL PRESTITO
   

 

NUMERO MASSIMO DI DOCUMENTI AMMESSI AL PRESTITO

Cinque volumi


DURATA DEL PRESTITO

30 giorni prorogabili per altri 30 giorni, in mancanza di prenotazioni da parte di altri utenti.

N.B.: per l’utenza di ruolo dell’ISS, in presenza di particolari condizioni e previa autorizzazione del Direttore della Biblioteca, c’è anche la possibilità di ottenere un prestito lungo della durata di un anno (cfr. paragrafo sul Prestito lungo).


PROROGA DEL PRESTITO

La proroga ha la durata di 30 giorni a partire dalla scadenza del prestito e può essere richiesta non più di due volte per lo stesso documento. La richiesta di proroga si può effettuare anche telefonicamente o via e-mail (prestiti@iss.it).

La proroga non può essere concessa in caso di un documento prenotato da un altro utente.

 

PRENOTAZIONE DI UN DOCUMENTO IN PRESTITO

E’ possibile prenotare un documento che risulti in prestito ad un altro utente. La prenotazione può essere effettuata anche via Internet, accedendo alla funzione Servizi del Catalogo online (http://www.iss.it/site/SebinaOpac_iss/Opac).

L’utente che effettui la prenotazione riceverà una e-mail dalla Biblioteca, non appena il documento ritornerà disponibile. Il documento prenotato potrà essere ritirato presso l’Ufficio Consultazione e Prestiti della Biblioteca inderogabilmente entro 7 giorni lavorativi dalla data dell’avviso. Al termine di questo periodo il volume tornerà disponibile sugli scaffali.


RITARDI NELLA RESTITUZIONE DEI DOCUMENTI

Gli utenti che abbiano in prestito documenti scaduti non possono ottenere nuovi prestiti né rinnovare quelli in corso, finché non abbiano regolarizzato la  loro posizione.

 

LIBRI DANNEGGIATI O SMARRITI

Gli utenti che, seppure inavvertitamente, danneggino o smarriscano un volume avuto in prestito dalla Biblioteca sono tenuti a sostituirlo, acquistando a proprie spese una nuova copia del volume danneggiato o smarrito.

 

PRESTITO LUNGO

Il prestito lungo è una forma di prestito che viene concesso, previa autorizzazione del Direttore della Biblioteca, a particolari condizioni:

a)     a) che il richiedente faccia parte del personale di ruolo dell’ISS
b) che si tratti di richieste legate a documentate esigenze di studio e di ricerca
c) che il documento richiesto non rientri tra le categorie escluse dal prestito lungo (atlanti, libri di testo, volumi di una collana, ecc.).
  

 

Il prestito lungo dura un anno ed è rinnovabile, previa autorizzazione del Direttore della Biblioteca.

L’utente che abbia ottenuto un documento in prestito lungo è tenuto a renderlo disponibile (in consultazione o prestito), qualora serva ad un altro utente. Il prestito ha una durata di almeno 15 giorni e avviene secondo accordi presi direttamente tra gli utenti interessati.

 

Per informazioni: Ufficio Consultazione e Prestiti (int. 2298; prestiti@iss.it)