Seguendo questo link salti il contenuto della pagina e vai direttamente alla Mappa del sito a fondo pagina
(IT)
  Responsabile: Settore Attività Editoriali
Sei in:
Rapporti ISTISAN

15/1 - Prevenzione dell’obesità nella scuola: indicazioni a partire dalle evidenze della letteratura. A cura di Manila Bonciani, Paola Nardone, Enrica Pizzi, Angela Spinelli, Silvia Andreozzi, Mariano Giacchi, Margherita Caroli, Gianfranco Mazzarella, Giulia Cairella e Daniela Galeone 2015, vi, 124 p.

Prevenzione dell’obesità nella scuola: indicazioni a partire dalle evidenze della letteratura.
A cura di Manila Bonciani, Paola Nardone, Enrica Pizzi, Angela Spinelli, Silvia Andreozzi, Mariano Giacchi, Margherita Caroli, Gianfranco Mazzarella, Giulia Cairella e Daniela Galeone
2015, vi, 124 p.

Sovrappeso e obesità infantili sono fattori di rischio per lo sviluppo di patologie in età giovanile e adulta. L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha stimato che circa 2,8 milioni di morti l’anno nell’Unione Europea sono dovuti a cause associate all’eccesso ponderale. Il sistema di sorveglianza OKkio alla SALUTE ha rilevato in Italia alti valori di sovrappeso e obesità nei bambini di 8-9 anni (22,2% e 10,6% rispettivamente nel 2012). L’obesità ha un’origine multifattoriale ed è collegata anche a fattori di rischio modificabili, come comportamenti e stili di vita. Per contrastare il suo sviluppo tra i bambini, la scuola è uno dei contesti fondamentali e strategici da coinvolgere per il suo importante ruolo educativo e di sviluppo di competenze. A livello internazionale e in Italia sono stati condotti numerosi interventi di prevenzione in quest’ambito e pubblicati migliaia di articoli che li descrivono. Il presente rapporto, attraverso una lettura critica delle evidenze scientifiche che riguardano la valutazione di 27 revisioni e 10 studi clinici controllati pubblicati dal 2008 al 2012, intende supportare gli operatori nell’individuazione delle strategie di prevenzione più efficaci e adatte al contesto locale.
Parole chiave: Obesità; Prevenzione; Salute dei bambini; Scuola



Prevention of obesity in school: indications from the evidence of the literature.
Edited by Manila Bonciani, Paola Nardone, Enrica Pizzi, Angela Spinelli, Silvia Andreozzi, Mariano Giacchi, Margherita Caroli, Gianfranco Mazzarella, Giulia Cairella and Daniela Galeone
2015, vi, 124 p. (in Italian)

Childhood overweight and obesity are risk factors for the development of diseases in children and adult age. The World Health Organization has estimated that about 2.8 million deaths every year in Europe are due to causes associated with excess of weight. In Italy the surveillance system OKkio alla SALUTE has reported a high prevalence of overweight and obesity in children aged 8-9 (22.2% overweight and 10.6% obese in 2012). Obesity is a multifactorial and is also related to modifiable factors, such as behaviours and lifestyles. To prevent its development among children, the school is fundamental and strategic because of its important educative role and promoter of competences. Numerous preventive interventions have been introduced in many countries, including Italy, and many articles have been published. This report is a critical analysis of the scientific evidences included in 27 reviews and 10 controlled clinical trials published between 2008 and 2012, and aims to help local professionals to find the best interventions for their local environment.
Key words: Obesity; Prevention; Children’s health; School

Allegati

Pubblicato il 14-01-2015 in Rapporti ISTISAN , aggiornato al 19-03-2015

Condividi: 

Note legali


© - Istituto Superiore di Sanità Viale Regina Elena 299 - 00161 - Roma (I)
Partita I.V.A. 03657731000 - C.F. 80211730587 - Note legali

ISS Home

Informiamo i visitatori, in virtù della individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie - 8 maggio 2014 (Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014), che questo sito utilizza direttamente solo cookie tecnici.[Ho letto]