Seguendo questo link salti il contenuto della pagina e vai direttamente alla Mappa del sito a fondo pagina
(IT)
  Responsabile: Settore Attività Editoriali
Sei in:
Rapporti ISTISAN

12/46 - Emergenza immigrazione. Risultati della sorveglianza sindromica in Italia: maggio 2011 - aprile 2012. Flavia Riccardo, Christian Napoli, Antonino Bella, Caterina Rizzo, Maria Cristina Rota, Simona De Santis, Maria Grazia Dente, Monica Sane Schepisi, Maria Grazia Pompa, Silvia Declich e il gruppo di lavoro Sorveglianza Sindromica Immigrati 2012, iv, 32 p.

Emergenza immigrazione. Risultati della sorveglianza sindromica in Italia: maggio 2011 - aprile 2012.
Flavia Riccardo, Christian Napoli, Antonino Bella, Caterina Rizzo, Maria Cristina Rota, Simona De Santis, Maria Grazia Dente, Monica Sane Schepisi, Maria Grazia Pompa, Silvia Declich e il gruppo di lavoro Sorveglianza Sindromica Immigrati
2012, iv, 32 p.

Dai primi disordini in Tunisia nel dicembre 2010, nel 2011 e 2012 proteste popolari hanno profondamente cambiato l’assetto di politico di molti paesi del Mediterraneo meridionale e promosso processi di democratizzazione o riforme costituzionali. Una conseguenza dell’instabilità politica e della riduzione dei controlli alle frontiere è stata l’aumento nell’afflusso di migranti verso paesi del sud Europa, particolarmente Italia, Malta e Grecia, e movimenti di popolazione tra Egitto, Tunisia e Libia. Questo rapporto ISTISAN ripercorre l’esperienza italiana nell’utilizzo di un sistema di sorveglianza sindromica volto a fornire allerte precoci su potenziali emergenze di sanità pubblica nei centri di accoglienza degli immigrati giunti in Italia in questa circostanza. Lo scopo di questa pubblicazione è di lasciare una documentazione utile a riattivare eventualmente questa sorveglianza in futuro e/o adattarne la metodologia per future esigenze nazionali o regionali di salute pubblica.
Parole chiave: Immigrazione; Crisi geopolitica Nord-Africana; Sorveglianza sindromica



Migration emergency. Results of syndromic surveillance in Italy: May 2011 - April 2012.
Flavia Riccardo, Christian Napoli, Antonino Bella, Caterina Rizzo, Maria Cristina Rota, Simona De Santis, Maria Grazia Dente, Monica Sane Schepisi, Maria Grazia Pompa, Silvia Declich and the Working group Syndromic Surveillance among migrant populations.
2012, iv, 32 p. (in Italian)

Since the first riots took place in Tunisia in December 2010, popular protests have profoundly changed the political structure of many southern Mediterranean countries and promoted processes of democratization and constitutional reform. One consequence of this political instability and of the reduction of border controls in affected countries has been an increase in immigration flows to southern Europe (particularly affecting Italy, Malta and Greece) and population movements between Egypt, Tunisia and Libya. This report presents the Italian experience in the use of a syndromic surveillance system designed to provide early warnings of potential public health emergencies occurring in immigrant reception centres in the context of this geopolitical crisis. The purpose of this publication is to provide public health officers with all the information necessary to reactivate this surveillance system should it be required and/or inform the development of future syndromic surveillance systems that might be developed at national or regional level in response to emerging public health needs.
Key words:Immigration; Geopolitical North Africa crisis; Syndromic surveillance

Allegati

Pubblicato il 27-12-2012 in Rapporti ISTISAN , aggiornato al 21-12-2012

Condividi: 

Note legali


© - Istituto Superiore di Sanità Viale Regina Elena 299 - 00161 - Roma (I)
Partita I.V.A. 03657731000 - C.F. 80211730587 - Note legali

ISS Home

Informiamo i visitatori, in virtù della individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie - 8 maggio 2014 (Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014), che questo sito utilizza direttamente solo cookie tecnici.[Ho letto]