Seguendo questo link salti il contenuto della pagina e vai direttamente alla Mappa del sito a fondo pagina
(IT)
  Responsabile: Settore Attività Editoriali
Sei in:
Rapporti ISTISAN

06/29 - Convegno del National Focal Point italiano. Infezione da HIV, AIDS e popolazioni migranti: quali possibili interventi in ambito psico-socio-sanitario. Istituto Superiore di Sanità. Roma, 17 novembre 2004. Atti a cura di Anna Colucci, Pietro Gallo, Giovanni Rezza e Anna Maria Luzi 2006, iii, 91 p.

Convegno del National Focal Point italiano. Infezione da HIV, AIDS e popolazioni migranti: quali possibili interventi in ambito psico-socio-sanitario. Istituto Superiore di Sanità. Roma, 17 novembre 2004.
Atti a cura di Anna Colucci, Pietro Gallo, Giovanni Rezza e Anna Maria Luzi
2006, iii, 91 p.

La Commissione Europea DG V (Action Against AIDS Programme), con l’appoggio dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, promuove dal 1991 il Progetto “AIDS & Mobility”, allo scopo di realizzare interventi di prevenzione sull’infezione da HIV e sull’AIDS rivolti alle popolazioni mobili. Nell’ambito di questo Progetto si è costituito in Italia, nel 1997, il National Focal Point (NFP): gruppo di lavoro, coordinato dall’Istituto Superiore di Sanità, che vede la partecipazione di istituzioni pubbliche, organizzazioni non governative e associazioni di volontariato (tutte coinvolte da tempo nel fenomeno migratorio e nelle esigenze sanitarie ad esso collegate). Infatti, negli ultimi anni, il crescente flusso di persone provenienti da aree geografiche segnate da povertà, carestie e guerre, ha comportato una serie di problematiche socio-culturali e igienico-sanitarie che hanno coinvolto sia il Servizio Sanitario Nazionale, sia il mondo del volontariato a tutti i livelli. Il presente lavoro raccoglie i contributi dei componenti dell’NFP italiano presentati al Convegno al fine di fornire una sintesi delle attività di ricerca e di intervento delle singole strutture pubbliche, di volontariato e non governative coinvolte in tale rete.
Parole chiave: Infezione da HIV, Interventi psico-socio-sanitari, Popolazioni straniere



Italian National Focal Point Meeting. HIV infection, AIDS and migrant population: possible psychosocial and health interventions. Istituto Superiore di Sanità. Rome, November 17, 2004.
Proceedings edited by Anna Colucci, Pietro Gallo, Giovanni Rezza and Anna Maria Luzi
2006, iii, 91 p. (in Italian)

The European Commission DG V (Action Against AIDS Programme), with support of the World Health Organization, has been promoting the “AIDS & Mobility Project” since 1991. The aim is realizing preventive interventions for migrating populations involved in the HIV and AIDS infection problems. The Italian National Focal Point (NFP) was founded in 1997 within this Project. Such a wide working group, coordinated by the Istituto Superiore di Sanità (the National Health Institute in Italy), is made up of public institutions, non-governmental organizations and associations of voluntary service (all involved in migrating phenomena and health needs connected to them). In the last few years, the growing flux of people coming to Italy from geographic areas characheterized by poverty, war and famine has led to a series of cultural, health and hygienic problems involving both the National Health Service and the world of the voluntary service at all levels. This document reports the contributions of all the members of Italian NFP, in order to give a synthesis of the research and intervention activities of any public, voluntary and non-governmental structure involved in the project.
Key words: HIV Infection, Psychosocial and health interventions, Foreign population

Allegati

Pubblicato il 09-11-2006 in Rapporti ISTISAN , aggiornato al 04-02-2001

Condividi: 

Note legali


© - Istituto Superiore di Sanità Viale Regina Elena 299 - 00161 - Roma (I)
Partita I.V.A. 03657731000 - C.F. 80211730587 - Note legali

ISS Home

Informiamo i visitatori, in virtù della individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie - 8 maggio 2014 (Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014), che questo sito utilizza direttamente solo cookie tecnici.[Ho letto]