Seguendo questo link salti il contenuto della pagina e vai direttamente alla Mappa del sito a fondo pagina
(IT)
  Responsabile: Settore Attività Editoriali
Sei in:
Rapporti ISTISAN

15/12 - Vaccinazione anti-meningococco B: dati ed evidenze disponibili per l’introduzione in nuovi nati e adolescenti (giugno 2014). Maria Cristina Rota, Antonino Bella, Franca D’Angelo, Massimo Fabiani, Cristina Giambi, Eleonora Lacorte, Marina Maggini, Roberto Raschetti, Caterina Rizzo, Silvia Declich 2015, iii, 63 p.

Vaccinazione anti-meningococco B: dati ed evidenze disponibili per l’introduzione in nuovi nati e adolescenti (giugno 2014).
Maria Cristina Rota, Antonino Bella, Franca D’Angelo, Massimo Fabiani, Cristina Giambi, Eleonora Lacorte, Marina Maggini, Roberto Raschetti, Caterina Rizzo, Silvia Declich
2015, iii, 63 p.

Il documento rappresenta la pubblicazione in forma di Rapporto ISTISAN dell'istruttoria tecnico-scientifica condotta da un gruppo di lavoro del CNESPS incaricato a giugno 2013 dal Ministero della Salute, su richiesta del Coordinamento inter-regionale della prevenzione. Tale istruttoria è stata conclusa a giugno 2014. Rispetto ad altre malattie prevenibili da vaccino, l’incidenza della malattia invasiva da meningococco sierogruppo B in Italia non è elevata (3,44 per 100.000 nei bambini nel primo anno di vita e 1,07 per 100.000 in quelli di età 1-4 anni); tuttavia si tratta di una patologia con un alto tasso di letalità e rischio elevato di complicanze. Il vaccino contro il meningococco B (4CMenB) mostra, ad oggi, un buon profilo di immunogenicità nei confronti delle malattie invasive da meningococco B, ma rimangono aperti alcuni quesiti relativi all’efficacia clinica, la durata della risposta immunitaria nel tempo e l’effetto della vaccinazione sulla circolazione del patogeno. Per l’attuazione di una strategia di vaccinazione estesa devono essere considerati anche gli aspetti relativi alle possibili ricadute dell’introduzione di questa vaccinazione sull’organizzazione dei servizi vaccinali e sull’accettazione da parte delle famiglie. Sulla base di considerazioni sul rischio/beneficio individuale, sembra esserci consenso sull’uso di questo vaccino nel corso di focolai epidemici e sull’offerta a gruppi ad alto rischio (es. i soggetti immunodepressi).
Parole chiave: Malattia invasiva da meningococco sierogruppo B; Vaccino anti-meningococco B (4CMenB); Immunogenicità; Sicurezza



Meningococcal B vaccine: data and evidence available for the introduction in newborns and adolescents (June 2014).
Maria Cristina Rota, Antonino Bella, Franca D’Angelo, Massimo Fabiani, Cristina Giambi, Eleonora Lacorte, Marina Maggini, Roberto Raschetti, Caterina Rizzo, Silvia Declich
2015, iii, 63 p. (in Italian)

This document represents the publication, as ISTISAN Report, of the scientific-technical survey carried out by a CNESPS working group, appointed by the Italian Ministry of Health, in June 2013, following a request of the Inter-Regional Prevention Coordination. The survey terminated in June 2014. Compared to other vaccine-preventable diseases, the incidence of invasive meningococcal disease serogroup B is not high in Italy (3.44 per 100,000 in the first year of life and 1.07 per 100,000 in the age group 1-4 years); however, it is a disease with a high fatality rate and high risk of complications. The vaccine against meningococcus B (4CMenB) shows, to date, a good immunogenicity profile against invasive meningococcal B disease, but some questions remain open regarding its clinical effectiveness, the long-term immunogenicity and the effect of vaccination on pathogen circulation. For the implementation of an extended immunization strategy, issues related to the possible impact of the introduction of this vaccination on the organization of vaccination services and acceptance by families should be also considered. On the basis of considerations about the risk/benefit of the individual, there seems to be a consensus on the use of this vaccine during outbreaks and the offer to high risk groups (e.g. immune-compromised individuals).
Key words: Invasive meningococcal disease; Serogroup B meningococcal vaccine; Immunogenicity; Safety

Allegati

Pubblicato il 26-05-2015 in Rapporti ISTISAN , aggiornato al 28-07-2015

Condividi: 

Note legali


© - Istituto Superiore di Sanità Viale Regina Elena 299 - 00161 - Roma (I)
Partita I.V.A. 03657731000 - C.F. 80211730587 - Note legali

ISS Home

Informiamo i visitatori, in virtù della individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie - 8 maggio 2014 (Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014), che questo sito utilizza direttamente solo cookie tecnici.[Ho letto]