Seguendo questo link salti il contenuto della pagina e vai direttamente alla Mappa del sito a fondo pagina
(IT)
  Responsabile: Settore Attività Editoriali
Sei in:
Rapporti ISTISAN

13/32 - RotaNet-Italia: epidemiologia molecolare dei rotavirus attraverso la sorveglianza nelle Regioni. A cura di Lucia Fiore, Franco Maria Ruggeri e Roberto Delogu 2013, ii, 80 p.

RotaNet-Italia: epidemiologia molecolare dei rotavirus attraverso la sorveglianza nelle Regioni.
A cura di Lucia Fiore, Franco Maria Ruggeri e Roberto Delogu
2013, ii, 80 p.

I rotavirus sono la causa principale di diarrea acuta infantile nel mondo, associati a una mortalità molto elevata, superiore a 450.000 casi l’anno, per la maggior parte nei Paesi in via di sviluppo. In Italia, un network di laboratori opera dal 2007 in 13 Regioni, per la raccolta di ceppi di rotavirus dalle feci di pazienti pediatrici, ospedalizzati per diarrea acuta. Il network RotaNet-Italia è collegato a simili reti in altri 16 Paesi europei, che condividono metodologie epidemiologiche e diagnostiche molecolari, e contribuiscono al database generale del network europeo EuroRotaNet. La principale finalità è fornire informazioni dettagliate sui genotipi di rotavirus co-circolanti in Italia, valutando le variazioni dei ceppi predominanti negli anni e nelle diverse aree geografiche, e identificando prontamente l’eventuale comparsa di ceppi emergenti e “non comuni”, prima di una loro possibile diffusione su ampia scala.
Parole chiave: Gruppo A rotavirus; Gastroenteriti; Infezione; Genotipi



RotaNet-Italy: molecular epidemiology of rotavirus through the surveillance in the Regions.
Edited by Lucia Fiore, Franco Maria Ruggeri and Roberto Delogu
2013, ii, 80 p. (in Italian)

Rotaviruses are the leading cause of acute diarrhea among children worldwide, and are associated with a very high mortality, exceeding 450,000 cases yearly, for the most part in developing countries. In Italy, a network of laboratories located in 13 regions is acting since 2007, for the collection of rotavirus strains from the feces of pediatric patients hospitalized for acute diarrhea. The network RotaNet-Italy is linked to similar networks in 16 other European countries, sharing epidemiological and molecular diagnostic methods, and contributing to the general database of the European network EuroRotaNet. The main purpose is to provide detailed information on rotavirus genotypes co-circulating in Italy, to detect changes of the predominant strains during years and among different geographical areas, and to promptly identify the possible emergence of “uncommon” strains before their possible large scale spread.
Key words: Group A rotavirus; Gastroenteritis; Infection; Genotypes

Allegati

Pubblicato il 31-12-2013 in Rapporti ISTISAN , aggiornato al 22-01-2014

Condividi: 

Note legali


© - Istituto Superiore di Sanità Viale Regina Elena 299 - 00161 - Roma (I)
Partita I.V.A. 03657731000 - C.F. 80211730587 - Note legali

ISS Home

Informiamo i visitatori, in virtù della individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie - 8 maggio 2014 (Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014), che questo sito utilizza direttamente solo cookie tecnici.[Ho letto]