Seguendo questo link salti il contenuto della pagina e vai direttamente alla Mappa del sito a fondo pagina
(IT)
   Responsabile: Colomba Giorgi
Sei in:

Immunoevasione

Molti microorganismi causano malattie come conseguenza della loro attiva replicazione e/o produzione di sostanze tossiche nell'organismo umano o animale. Il sistema immunitario si è evoluto per contrastare la crescita microbica o gli effetti dannosi delle tossine. Tuttavia, in numerose situazioni l'intervento del sistema immunitario non è sufficiente per evitare un danno. Questo accade sia in quanto è necessario del tempo affinché sia preparata una risposta immunitaria efficace, sia perché i microorganismi hanno evoluto dei meccanismi attraverso i quali possono eludere il sistema di difesa specifico messo in atto dal sistema immunitario: i meccanismi di immunoevasione/ immunodeviazione. Alcuni batteri hanno evoluto una capsula polisaccaridica che impedisce il loro riconoscimento da...

Pubblicato il 04-03-2013 in Immunoevasione , aggiornato al 04-03-2013 Leggi...

Condividi: 

Meccanismi di immunoevasione: Mycobacterium tuberculosis

Il Mycobacterium tuberculosis (Mtb) è l'agente cusale della tubercolosi (TB). Si calcola che 1/3 della popolazione mondiale è infettata da Mtb, che causa circa 2 milioni di morti all'anno; per questo motivo l'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha giustamente definito questa malattia: una "emergenza globale". L'infezione da Mtb non sempre determina la TB. Infatti, nella maggior parte dei casi di infezione primaria da Mtb, il paziente guarisce e non presenta sintomi e non è contagioso, ma rimane infettato da micobatteri latenti e quiescenti. Questa latenza clinica spesso si mantiene per tutta la vita del paziente. La malattia attiva (TB primaria o postprimaria) in genere si manifesta solo in una bassa percentuale di individui,probabilmente a causa della mancanza...

Pubblicato il 27-04-2005 in Immunoevasione , aggiornato al 14-09-2006 Leggi...

Condividi: 

4allegati

Meccanismi di immunoevasione: Candida albicans

Candida albicans è un fungo dimorfico generalmente commensale abituale della cute e delle mucose di ogni individuo. In particolari situazioni può determinare malattie acute e spesso recidivanti dell'epidermide o più spesso delle mucose (mughetto, vaginite, balanite e balanopostiti). Tali malattie si presentano in maniera più grave e con complicanze sistemiche in soggetti con alterazioni della funzione del sistema immunitario (immunodeficienze primarie o secondarie ad altre cause come alterazioni metaboliche (diabete), immunosoppressioni farmacologiche (cortisone o antiproliferativi), infezioni virali (HIV) etc. La osservazione che in corso di immunodeficienza le infezioni opportunistiche da Candida siano particolarmente severe lascia supporre che in condizioni normali il fungo...

Pubblicato il 27-04-2005 in Immunoevasione , aggiornato al 14-09-2006 Leggi...

Condividi: 

1allegato

Meccanismi di immunoevasione: Echinococcus granulosus

L'echinococcosi cistica è una zoonosi a diffusione cosmopolita causata dal cestode Echinococcus granulosus. L'ampia distribuzione geografica della echinococcosi cistica e l'elevato costo che comportano prevenzione e trattamento per la salute pubblica hanno determinato un grande interesse scientifico attestato dall'elevato numero di pubblicazioni e dai siti web presenti su internet ( www.iss.it/publ/noti/2004/0402/art1.html ). E. granulosus vive nell'intestino del cane e del lupo (ospiti definitivi) dove produce le uova che vengono eliminate insieme alle feci e che, se ingerite accidentalmente dall'uomo o da mammiferi diversi quali ovini, bovini, ed equini (ospiti intermedi), liberano le larve che penetrano nell'intestino ed attraverso le vie sanguigne raggiungono il fegato, i polmoni ed...

Pubblicato il 27-04-2005 in Immunoevasione , aggiornato al 10-08-2006 Leggi...

Condividi: 

Note legali


© - Istituto Superiore di Sanità Viale Regina Elena 299 - 00161 - Roma (I)
Partita I.V.A. 03657731000 - C.F. 80211730587 - Note legali

ISS Home

Informiamo i visitatori, in virtù della individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie - 8 maggio 2014 (Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014), che questo sito utilizza direttamente solo cookie tecnici.[Ho letto]