Seguendo questo link salti il contenuto della pagina e vai direttamente alla Mappa del sito a fondo pagina
(IT) EN
   Responsabile: Enrico Alleva
Sei in:
Attività di ricerca

Rischio eco-eto-tossicologico in ambiente montano


RISCHIO ECO-ETO-TOSSICOLOGICO IN AMBIENTE MONTANO: INDIVIDUAZIONE DI POPOLAZIONI SENTINELLA DI VERTEBRATI

La ricerca si propone di approfondire le conoscenze su agenti selezionati a potenziale o conclamata attività endocrine disrupting di interesse sociosanitario e ambientale, con particolare riguardo a effetti neurotossici. Si intende inoltre individuare alcune popolazioni naturali come specie “sentinella” nell’ambito delle comunità animali presenti in biotopo montano, per svolgere uno screening a carattere ecotossicologico dello stato di “salute” della fauna selvatica e del rischio potenziale associato di esposizione della comunità montana e del flusso turistico stagionale.

In particolare, le attività nell’ambito di tale ricerca riguardano:
-messa a punto, mediante approccio eco/eto-tossicologico, di strategie di monitoraggio per la valutazione del rischio potenziale di esposizione a inquinanti ambientali potenzialmente neurotossici
-rilevazione e validazione di biomarcatori quali indicatori sensibili dell’esposizione a inquinanti ambientali in materiale biologico selezionato su matrici biologiche non invasive
-valutazione di effetti neurotossici in specie di mammiferi (Canis vulpes, Canis lupus, Martes martes) e uccelli (Falco tinnunculus, Tyto alba, Stryx aluco, Bubo bubo) presenti nel biotopo appenninico oggetto dello studio, selezionate in quanto specie all’apice della catena trofica.

Pubblicato il 10-05-2005 in Attività di ricerca , aggiornato al 17-05-2006

Condividi: 

Note legali


© - Istituto Superiore di Sanità Viale Regina Elena 299 - 00161 - Roma (I)
Partita I.V.A. 03657731000 - C.F. 80211730587 - Note legali

ISS Home

Informiamo i visitatori, in virtù della individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie - 8 maggio 2014 (Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014), che questo sito utilizza direttamente solo cookie tecnici.[Ho letto]