Seguendo questo link salti il contenuto della pagina e vai direttamente alla Mappa del sito a fondo pagina
(IT) EN
   Responsabile: Enrico Alleva
Sei in:
Attività di ricerca

Come combattere gli effetti dello stress in oncologia

Il carcinoma della mammella è la seconda causa di morte per cancro e la più comune forma di tumore tra le donne. Nonostante vi siano evidenze di un'associazione tra isolamento sociale, stress e cancro al seno, i meccanismi di base non sono stati completamente chiariti.

Il Progetto di ricerca prevede un’integrazione tra studi preclinici sui modelli murini di carcinoma mammario e uno studio clinico su pazienti ad alto rischio di recidiva, al fine di chiarire i meccanismi molecolari ed evidenziare i biomarcatori coinvolti negli effetti dello stress sulla progressione del carcinoma mammario.

Verrà valutato l’effetto di fattori psicosociali in interazione con altri elementi predittivi di sviluppo del tumore, tra cui fattori genetici, fattori di rischio comportamentali e ambientali. L’originalità di questo studio sta nel considerare che il tumore può creare un ciclo di auto-potenziamento in grado di promuovere la progressione tumorale, stimolando la sintomatologia depressiva indotta da stress.

Nel complesso il Progetto contribuirà a individuare e validare marcatori periferici di stress e funzione immunitaria, relativi alla progressione del cancro al seno, per consentire una rapida traduzione alla clinica di fattori prognostici per lo sviluppo dello stato depressivo in pazienti con tumore alla mammella durante la chemioterapia e per identificare quelle pazienti più suscettibili alle conseguenze psicologiche negative dello stress.

Responsabile scientifico: Dr.ssa F. Cirulli, Reparto di Neuroscienze comportamentali (collaboratori Alessandra Berry, Sara Capoccia).

Altre unità operative ISS: Reparto di Biomarcatori nelle patologie degenerative (Dr.ssa E. Ortona e il Dr.ssa M. Pierdominici)

Collaborazioni esterne: Istituto Europeo di Oncologia (IEO), Prof. PG Pelicci e Dr. M. Giorgio; Istituto Regina Elena (Dr.ssa P. Pugliese, Dr.ssa A. Fabi, Prof. F. Cognetti).

Finanziamenti: Ministero della Salute (Ricerca Finalizzata-2009-1498890) e Fondazione Veronesi (http://www.fondazioneveronesi.it)

Pubblicato il 03-04-2012 in Attività di ricerca , aggiornato al 03-04-2012

Condividi: 

Note legali


© - Istituto Superiore di Sanità Viale Regina Elena 299 - 00161 - Roma (I)
Partita I.V.A. 03657731000 - C.F. 80211730587 - Note legali

ISS Home

Informiamo i visitatori, in virtù della individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie - 8 maggio 2014 (Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014), che questo sito utilizza direttamente solo cookie tecnici.[Ho letto]