Seguendo questo link salti il contenuto della pagina e vai direttamente alla Mappa del sito a fondo pagina
(IT)
   Responsabile: Giovanni Rezza
Sei in:
I vettori d'infezione
Vedi l'elenco dei contenuti

I vettori d'infezione

Sebbene l'associazione tra presenza di insetti e malattie fosse noto da migliaia di anni, solo all'inizio del secolo scorso è stato scoperto il ruolo vettore di artropodi ematofagi nella trasmissione di importanti parassitosi quali la filariosi e la malaria. Quindi solo recentemente, alla luce di queste importanti acquisizioni scientifiche, sono stati studiati sia in laboratorio che sul campo i cicli di trasmissione delle tante infezioni virali, batteriche e parassitarie trasmesse da vettori. I risultati ottenuti hanno consentito di capire i complessi aspetti epidemiologici e mettere a punto strategie di prevenzione e di controllo. Le ben note modificazioni ecologiche e climatiche influenzano continuamente la biologia dei vettori e quindi la distribuzione delle malattie ad essi legate,...

Pubblicato il 04-03-2013 in I vettori d'infezione , aggiornato al 04-03-2013 Leggi...

Condividi: 

1allegato

Vettori di malattie endemiche ed emergenti

Pubblicato il 21-04-2005 in I vettori d'infezione , aggiornato al 07-08-2006 Leggi...

Condividi: 

1allegato

Vettori di malattie endemiche ed emergenti

Tra le malattie trasmesse da insetti ancora oggi endemiche in Italia, ricordiamo le Leishmaniosi, cutanea e viscerale e le encefaliti da Phlebovirus, tutte trasmesse da flebotomi, piccoli ditteri ematofagi meglio conosciuti come “pappataci”. Altre arbovirosi possono  essere considerate emergenti nel nostro paese come quella dovuta al virus West Nile, causa di una grave encefalomielite del cavallo (l’ospite terminale) ma trasmissibile anche all’uomo da zanzare comuni, prevalentemente appartenenti al genere Culex (vedi  Progetti EDEN).Nel 1998, un focolaio epidemico, circoscritto al Padule di Fucecchio (Toscana), ha interessato alcuni allevamenti di cavalli da corsa con alcuni decessi tra gli equini ma nessun caso umano. Altra arbovirosi di recente importazione in Italia, ma ormai...

Pubblicato il 21-04-2005 in I vettori d'infezione , aggiornato al 07-08-2006 Leggi...

Condividi: 

2allegati

VIRUS TRASMESSI DA ARTROPODI

In questi ultimi anni , i cambiamenti climatici dovuti all'aumento della temperatura ambientale hanno portato, in alcuni casi, ad un aumento della densità di popolazione di alcuni vettori e quindi una diffusione dei virus da essi trasmessi. Ad esempio, in alcune regioni dell'Italia settentrionale sono stati registrati un numero di casi di encefalite da virus TBE mai riscontrati fino ad ora in Italia. Inoltre in varie regioni italiane si sono verificati numerosi casi di meningiti o encefaliti da virus Toscana, che hanno interessato anche in turisti recatisi in vacanza in zone dove sono presenti i flebotomi vettori di questo virus. Un altro problema " emergente "legato agli artropodi vettori ma anche all'incremento degli scambi commerciali del turismo di massa è l'introduzione di nuove...

Pubblicato il 01-01-2005 in I vettori d'infezione , aggiornato al 07-08-2006 Leggi...

Condividi: 

Note legali


© - Istituto Superiore di Sanità Viale Regina Elena 299 - 00161 - Roma (I)
Partita I.V.A. 03657731000 - C.F. 80211730587 - Note legali

ISS Home

Informiamo i visitatori, in virtù della individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie - 8 maggio 2014 (Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014), che questo sito utilizza direttamente solo cookie tecnici.[Ho letto]